Condizioni di partecipazione

Iscrizione

L’iscrizione può essere fatta solo online o per iscritto con il nostro modulo di iscrizione (posta/fax) che deve essere firmato. L’iscrizione è considerata valida solo dopo il pagamento completo e la conferma da parte nostra. Le iscrizioni si chiudono non appena viene raggiunto il numero massimo di partecipanti per circuito.

Pagamento

L’intero importo deve essere versato sul nostro conto in Italia. Si accettano assegni solo se emessi in EURO. Gli assegni che non provengono dall’Italia devono essere emessi con un importo maggiore (€ 20,00.– commissioni bancarie). La quota di partecipazione è riferita sempre al pilota, non alla moto.

Recesso

Le iscrizioni sono sempre vincolanti. In caso di annullamento entro due mesi dall’evento vengono trattenuti EURO 100,– dalla quota di partecipazione. L’annullamento oltre questi termini non è più possibile, perché a breve scadenza non è possibile trovare un sostituto, salvo che il partecipante ci indichi un sostituto che subentri al suo posto. In tal caso il trasferimento dell’iscrizione può avvenire senza spese.

Responsabilità

La Rehm race days srl declina qualsiasi responsabilità per danni su e in prossimità del circuito nonché per incidenti a persone o danni patrimoniali. Inoltre la Rehm race days srl non è tenuta a stipulare un’assicurazione per la responsabilità civile. I partecipanti (anche quelli del turno neofiti) possono entrare nel circuito solo dopo aver firmato lo scarico di responsabilità. Per i minorenni lo scarico dev’essere firmato da un tutore. Il partecipante risponde per danni a persone e danni patrimoniali causati da persone che utilizzano il suo veicolo senza aver firmato e presentato all’organizzatore lo scarico di responsabilità. Inoltre il partecipante viene escluso con effetto immediato e deve corrispondere la quota di partecipazione per la persona non iscritta.

Veicoli

All’ingresso del circuito i motocicli vengono sottoposti ad un controllo sporadico. I motocicli che non soddisfano le disposizioni di sicurezza indicate possono essere respinti. Se non viene effettuata una riparazione adeguata, il veicolo viene escluso dall’evento. I motocicli devono essere in condizioni tecnicamente ineccepibili. Entrambi i freni devono essere funzionanti. Le condutture della benzina, il tappo e il filtro dell’olio non devono potersi svitare o allentare. Come refrigerante è permessa solo acqua (no antigelo). I fari, la targa ed i specchietti devono essere smontati o nastrati. Ogni guidatore è direttamente responsabile per lo stato ineccepibile del veicolo.

Abbigliamento

Vengono ammessi nel circuito solo partecipanti con abbigliamento completo in pelle (intero o divisibile) e con protettore per il dorso. Non è permesso abbigliamento in tessuto. Inoltre il pilota deve indossare un casco a norma CE, stivali e guanti in pelle. Ognuno stesso deve prestare attenzione che il casco sia chiuso. 

Ingresso sul circuito

Il circuito all’ingresso non deve essere attraversato. Si deve segnalare ai piloti in pista con segni della mano fino alla prima curva che uscendo dalla pit lane ci si infila nel traffico a velocità rallentata. Anche nella prima curva si deve rimanere assolutamente sul lato della traiettoria d’uscita dai box. Dove si esce a destra si rimane a destra e dove si esce a sinistra si rimane a sinistra!!! In passato si sono verificati incidenti molto gravi a causa dell’inosservanza di questa semplice regola. Perciò tutti i partecipanti che incrociano la traiettoria ideale subito dopo l’uscita dai box, prima della prima curva, vengono esclusi immediatamente e senza preavviso dall’evento per tutelare gli altri partecipanti! Non si fanno eccezioni!

Bandiere

Le bandiere devono essere assolutamente rispettate. I partecipanti che non rispettano le bandiere, mettendo così in pericolo gli altri, vengono esclusi dall’evento!